Cambiamento

Di Perturbante, Macabro e Tabù

Freud descrive come perturbante tutto ciò che dovrebbe restare segreto ma che invece riaffiora, facendo sperimentare alla persona un profondo senso di disagio.

Si intuisce, quindi, che tutto ciò non ha nulla a che fare con qualcosa di piacevole, e che quindi ognuno di noi dovrebbe cercare in tutti i modi di fuggire da elementi perturbanti.

Eppure, c’è qualcuno che ci ricorda che fare i conti con il perturbante può avere un’utilità e questa persona è Ivan Cenzi.

Ho chiesto a Ivan di fare due chiacchiere e nella nuova puntata di MOMENTI abbiamo parlato del suo progetto, Bizarro Bazar, e della sua passione per tutto ciò che è strano, macabro, inquietante…e quindi meraviglioso.

Cambiamento

Gaming: strumento di conflitto o di crescita?

Da semplice attività di svago a catalizzatore di dipendenze, fino a strumento per l’apprendimento e l’imprenditoria. Oggi il gaming è qualcosa di molto di più del semplice giocare su una console e, tra pregiudizi e movimenti socio-culturali, è diventato un fenomeno molto controverso e dibattuto soprattutto in ottica di delineazione del Sé.

Ma cosa può insegnarci il gaming su noi stessi?

Per saperne di più nella nuova puntata di MOMENTI ho fatto due chiacchiere con Martina Mazzei, gamer, laureata in psicologia e manager di “Deck Communication”.

Cambiamento

Il doppiaggio: tra vandalismo e conoscenza di sé

Vandalismo audiovisivo o facilitazione linguistica?

Cosa è il doppiaggio e, soprattutto, come può aiutarci nel nostro percorso di cambiamento?

Per saperne di più nella nuova puntata di MOMENTI ho fatto due chiacchiere con Brando Brogi, agente immobiliare con una grandissima passione proprio per il doppiaggio e la recitazione.

Cambiamento

La trasgressione del sub

Che l’essere umano sia un organismo complesso e curioso lo sappiamo da tempo ormai.

Dall’esplorazione di nuove terre a quella dello Spazio profondo abbiamo tantissimi esempi che ci dimostrano come il fascino della scoperta sia un incentivo molto forte che guida la persona ad andare anche oltre i propri limiti.

A quanto pare lo stesso discorso vale per l’immersione subacquea! Nella nuova puntata di MOMENTI ho voluto fare due chiacchiere con Massimiliano del canale YouTube “SUB H2O” che è riuscito ad aprirmi una interessantissima finestra su questa disciplina.

Cambiamento

Tatuaggi: il corpo come tela per l’artista

Retaggio culturale? Conformismo? Trasgressione? Forma d’arte? Bisogno identitario? O semplicemente esigenza di voler lasciare un segno?

Che cosa rappresentano i tatuaggi e cosa c’è dietro la spinta a trasformare il proprio corpo in una sorta di tela sulla quale disegnare aspettative, ricordi e obiettivi?

Per saperne di più nella nuova puntata di MOMENTI ho fatto due chiacchiere con Simone Albiniano, giovane tatuatore e, inevitabilmente, grande appassionato di tatuaggi.

Cambiamento

Il Rap: ostentazione o motivazione?

La musica Rap nasce come strumento di denuncia di discriminazioni e di ingiustizie intorno agli anni ’70 nel multietnico quartiere Newyorkese del Bronx. Da qui si allarga a macchia d’olio dando vita alla figura del rapper, una persona particolarmente ribelle, aggressiva e quasi sempre proveniente da un contesto disagiato che ama e condanna allo stesso tempo.

A guardar bene i testi delle canzoni rap si vede come essi diventino un modo alternativo e unico di esprimere sentimenti (spesso di rabbia, frustrazione e impotenza) che non potrebbero essere espressi in altri modi.

Per saperne di più nella nuova puntata di MOMENTI ho fatto due chiacchiere con Riccardo Rossetti (ROS5) e Francesco Corneo, due giovani amanti del rap nonché rispettivamente cantante e produttore musicale.

Cambiamento

Il tè: rito sociale o strumento identitario?

Domanda: che cos’è che protegge la memoria, favorisce il rilassamento e migliora la concentrazione?

Beh, diciamo che il titolo del post ha spoilerato e non poco la risposta!

Ebbene si, il tè con le sue proprietà può essere davvero un toccasana per il nostro benessere personale.

Ne ho discusso nella nuova puntata di MOMENTI con Fabiola Ruggiero, la quale mi ha parlato della sua grande passione per il tè e di come questa si sia trasformata in un bellissimo lavoro.

Cambiamento

La pipa: un ottimo modo per ritrovare sé stessi

C’è chi dice che fumare la pipa è un’arte…e forse non ha tutti i torti.

È un rito, un momento di meditazione che ci permette di riconnetterci con noi stessi mettendo da parte i problemi quotidiani.

Nella nuova puntata di MOMENTI ho parlato di questo ed altro con Moreno Zanibellato del canale YouTube “Moreno Fumando la Pipa”.

Cambiamento

Le monete come strumento di crescita personale

L’avreste mai detto che collezionare monete può allenare la nostra capacità di posticipare le gratificazioni e di fare scelte oculate?

A quanto pare è proprio così e nella nuova puntata di MOMENTI ho parlato di questo ed altro con Simone e Gabriele, due giovani collezionisti che con il loro progetto, “Lumismatica”, diffondono le bellezze della loro grande passione per le monete.

Cambiamento

Gospel: stare in gruppo e gestire l’ignoto

Il gospel è stata una delle prime espressioni di credo religioso degli schiavi africani negli Stati Uniti: dal momento che non erano liberi di esprimersi, essi si avvalevano di riti segreti religiosi per tirar fuori i loro sentimenti di riscatto. Col tempo questo genere si è trasformato ed ha unito agli aspetti spirituali anche quelli scenografici, finendo così per diffondersi in tutto il mondo…soprattutto in Italia!

A quanto pare, però, il gospel è anche qualcosa in più di un semplice mix di balli e canti. Può, ad esempio, diventare un ottimo strumento per allenare la nostra socialità!

Nella nuova puntata di MOMENTI, perciò, ho chiesto a Fabio Bianchi – cantante di gospel nonché grande appassionato del genere – di darmi qualche informazione in più al riguardo.