Cambiamento

Gospel: stare in gruppo e gestire l’ignoto

Il gospel è stata una delle prime espressioni di credo religioso degli schiavi africani negli Stati Uniti: dal momento che non erano liberi di esprimersi, essi si avvalevano di riti segreti religiosi per tirar fuori i loro sentimenti di riscatto. Col tempo questo genere si è trasformato ed ha unito agli aspetti spirituali anche quelli scenografici, finendo così per diffondersi in tutto il mondo…soprattutto in Italia!

A quanto pare, però, il gospel è anche qualcosa in più di un semplice mix di balli e canti. Può, ad esempio, diventare un ottimo strumento per allenare la nostra socialità!

Nella nuova puntata di MOMENTI, perciò, ho chiesto a Fabio Bianchi – cantante di gospel nonché grande appassionato del genere – di darmi qualche informazione in più al riguardo.

Cambiamento

Ritrovare sé stessi attraverso la danza

Che la danza abbia un potere rigenerante è ormai verità acquisita: possiede una potenza intrinseca che l’ha trasformata in una divinità in numerose culture. Va da sé, quindi, che possa diventare anche un valido strumento da utilizzare quotidianamente per alimentare il benessere individuale, relazionale e sociale.

Nella nuova puntata di MOMENTI io e Simona Moliterno (psicologa del lavoro e consulente di personal branding) ci siamo soffermati proprio su quali strumenti la danza possa offrirci per migliorare nei diversi ambiti della nostra vita.

Chi mi segue da un po’ sa che stimo molto Simona e credo molto nel suo progetto “Psicologi nella rete”, per cui è stato molto interessante vedere come sia riuscita a riadattare il sistema valoriale della danza all’interno della sua pratica lavorativa.

Cambiamento

La maschera come accesso al nostro vero sé

C’è una maschera per la famiglia, una per la società, una per il lavoro. E quando stai solo, resti nessuno.

Prendo in prestito questa citazione di Pirandelliana memoria per introdurre l’argomento della nuova puntata di MOMENTI. Oggi, infatti, parliamo di maschere e lo facciamo con Agostino Dessì, un abilissimo artigiano che da molti anni crea e realizza maschere nella sua bottega a Firenze.

Nella nostra chiacchierata io e Agostino ci siamo soffermati sì sulla sua passione, ma abbiamo anche visto come il concetto di maschera viene spesso associato a quello di identità.

Cambiamento

Il benessere che passa dai fiori

I fiori sono degli ottimi strumenti per comunicare emozioni e il loro significato cambia a seconda della cultura in cui ci troviamo: il crisantemo, ad esempio, nella nostra cultura è utilizzato per onorare i defunti mentre in Giappone è simbolo di forza e resistenza.

Diversi studi, inoltre, dimostrano come circondarsi di fiori sia una scelta che rende migliore la nostra vita e il nostro umore dal momento che, con i loro colori e i loro profumi, essi sono in grado di potenziare la nostra creatività e la nostra produttività. Riescono perfino ad allontanare lo stress!

Nella nuova puntata di MOMENTI, quindi, ho deciso di approfondire questo argomento parlando con Silvia Micheli, ex ingegnere che ha deciso di lasciare il suo lavoro per dedicarsi anima e corpo ai fiori e alla sua flower farm.

Cambiamento

Dovevamo parlare di teatro…

Quando si parla di passioni spesso si parla anche di creatività, di quell’azione per cui si riescono a rintracciare collegamenti tra elementi o campi diversi mischiandoli tra loro e facendoli così diventare qualcosa di nuovo.

Ecco, credo che questa particolare puntata di MOMENTI con Pippo Venditti – che avrebbe dovuto avere come tema principale il teatro ma che ha finito con essere una piacevole chiacchierata su tanto altro – possa essere un tipico esempio di come la creatività agisca nella nostra quotidianità.

Cambiamento

Ritrovare sé stessi attraverso gli oli essenziali

Cosa sono gli oli essenziali è presto detto: si tratta di composti naturali di origine vegetale che vengono utilizzati in base alle proprietà specifiche di ognuno di essi.

Ci sono, ad esempio, oli essenziali che apportano benefici sul piano fisico sostenendo il sistema immunitario (grazie alla loro azione antibiotica, antivirale e antimicotica), il sistema muscolare o quello respiratorio, ed altri che invece agiscono sul piano psichico favorendo il rilassamento e riducendo i livelli di stress.

Dei vari impieghi di questi particolari composti e di come possano tornarci utili in chiave di benessere psicologico ne ho parlato con Samantha nella nuova puntata di MOMENTI.

Cambiamento

Migliorare se stessi…grazie ai dolci!

5 lettere: provoca un effetto antistress e incentiva il buonumore agendo sui livelli di serotonina, dopamina ed endorfine. La risposta? Il dolce.

C’è da dire però che i dolci non sono solo un modo per coccolare noi stessi e gli altri, ma possono diventare anche un ottimo stimolo per migliorare la nostra organizzazione personale.

Di come questo sia possibile ne ho parlato con Valentina nella nuova puntata di MOMENTI.

Cambiamento

La formula fisica per scegliere facilmente

Cosa hanno in comune la fisica e la psicologia? Beh, per cominciare sono due discipline che tentano di identificare e spiegare elementi e processi non direttamente visibili…vi sembra poco?

Ma allora la fisica ci può tornarci utile nel quotidiano quanto la psicologia?

È quello che ho cercato di capire con Enrico nella nuova puntata di MOMENTI e tra i vari stimoli che la chiacchierata con lui mi ha mosso mi sono portato a casa anche una bellissima formula per rendere le nostre scelte molto più semplici!

Cambiamento

L’approccio alla vita del runner

Autoconsapevolezza. Di solito questo concetto ci viene presentato come una caratteristica indispensabile per riuscire a sentirsi davvero padroni di sé stessi, tuttavia quasi sempre ci rendiamo conto che è molto difficile raggiungere un buon grado di consapevolezza di sé, a volte ci sembra addirittura qualcosa di irraggiungibile.

Per fortuna, però, c’è la corsa!

Eh si, grazie alla chiacchierata che ho fatto con Vincent nella nuova puntata di MOMENTI ho potuto constatare come questo sport possa essere uno strumento più che valido per prendere consapevolezza delle proprie capacità, dei propri limiti e delle proprie potenzialità.

Cambiamento

Barberia: solo questione di estetica?

Vi risparmio la predica su quanto sia importante prendersi cura di sé, do per scontato che ne siate consapevoli dal momento che state leggendo un post sul sito di uno psicologo. La domanda però che voglio farvi è: quanti modi ci sono per farlo?

Nella nuova puntata di MOMENTI ho deciso di concentrarmi su uno in particolare, la barberia, perché credo che curare il proprio “involucro”, la propria immagine possa essere un buon punto dal quale partire per iniziare a sentirsi bene con sé stessi.

A farmi compagnia questa volta ci sono Alessio e Andrea, due ragazzi che con la loro competenza e la loro passione hanno deciso di aprire un “barber shop” a Firenze riuscendo a creare un luogo accogliente e in grado di incidere positivamente sul livello di benessere psicologico dei loro clienti.